Aromi e Spezie

il mio laboratorio

il mio laboratorio

Aprile 2017

Aprile 2017

domenica 9 dicembre 2012

Aromi e Spezie

Usi e tradizioni



aromi e spezie

Spezie e aromi non solo inebriano i nostri sensi ma contribuisono a migliorare anche il nostro aspetto e la nostra pelle, per questo motivo anche nella cosmesi naturale vengono utilizzati anche sotto forma di oli essenziali, macerati, estratti...cosa di cui parleremo certamente.
Gli aromi e le spezie giungono a noi attraverso strade più disparate, attraversarono l'Oriente giunsero in Africa e continuarono il loro cammino a dorso di cammelli e tra mar Rosso e lungo il Nilo arrivarono sul mediterraneo giungendo fino ai porti dell'Europa.

Sin dall'antichità gli si attribuirono poteri propiziatori, erano definite sacre e divine, pensiamo all'utilizzo che se ne faceva in Egitto per le imbalsamazioni, zenzero, cannella, ginepro ad esempio per le loro proprietà antimicrobiche e antisettiche rallentano i processi di decomposizione. Quando giunsero nell'antica Roma i sapori e profumi delle spezie entrarono nelle ricette culinarie dei romani più ricchi perchè il loro costo era enorme e nelle loro tavole venivano accostate al dolce e piccante. Ma le spezie venivano utilizzate anche per coprire i difetti di conservazione nei cibi sia per le proprietà aromatiche e profumanti sia per quelle preservanti. Lo zucchero ad esempio attraverso i processi di riscaldamento e raffreddamento prendeva una consistenza gommosa solida o pastosa coprendo il sapore amaro dei medicinali. Il loro fascino dato dal profumo a volte inebriante aleggiava nelle case dei potenti e nelle chiese e gli si attribuiva il santo potere dell'eternità. Ma oltre all'aspetto sacro o venale le spezie hanno tutt'oggi quelle misteriose proprietà benefiche anche se in realtà di mistero ce n'è ben poco perchè la natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, e  l'aspetto poetico di questi aromi che ci riportano indietro nel tempo ancora ci inebriano i sensi e in sinergia tra di loro creano tutt'oggi quel fascino esotico che ci accompagna nelle nostre tavole. Ma non solo. L'uso topico di alcune spezie hanno un forte potere medicinale...
La cipolla ad esempio veniva strofinata sul corpo dei gladiatori per tonificare e rassodare i muscoli e ancora oggi da studi recenti sembra che la cipolla abbia una forte attività antiossidante e che sia ricca di composti anti-age...
L'origano da cui si estrae un olio essenziale ha proprietà battericide ed ha proprietà repellenti per molti insetti.
Cannella, rosmarino, curcuma, peperoncino agiscono come antibatterici, antiossidanti, antidolorifici proteggendo le cellule dall'invecchiamento o antinfiammatori, cicatrizzanti e vasodilatatori contribuendo così ad una migliore circolazione sanguigna... e così potremmo parlarne all'infinito...


Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire nei commenti link altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.