cerca

Derma-Cosmesi


Dermatiti?(accenni)

Le dermatiti sono di varie forme; si manifestano con diverse malattie della cute accompagnate da fenomeni infiammatori. Sono spesso patologie cutanee che dovrebbero essere seguite da specialisti del settore!
L' eziogenesi descrive le cause e gli eventi di una patologia. Vediamo quali possono essere le caratteristiche.


Eziogenesi

Dermatite seborroica e dermatite atopica eczematosa; si presentano con lesioni, prurito, arrossamento, vesciche.

I sintomi più comuni:
da contatto: con vesciche, rossore, prurito; quando la pelle viene esposta a sostanze allergeniche che spesso sono causate da detergenti, alcuni cosmetici, profumi, farmaci, tessuti

psoriasi: compaiono delle chiazze rosse-biancastre con eritemi e squame che però può regredire e ricomparire. Nella maggior parte le cause possono essere molteplici sia per componente genetica, sia da stress. Possono interagire numerosi fattori

Alcune di queste caratteristiche dermatologiche le troviamo in problematiche cutanee che coinvolgono anche altri trattamenti cosmetici di cui abbiamo già parlato, qui riporto alcune delle informazioni più importanti che coinvolgono le patologie più comuni.

Dermatite seborroica

E' un'infiammazione che causa arrossamento e desquamazione dell'epidermide. Colpisce normalmente il cuoio capelluto e il viso; negli uomini interessa tutta l'area in cui cresce la barba. Non è raro che la dermatite seborroica si formi anche in altre zone del corpo come ad esempio il petto, le ascelle o la zona inguinale e genitale. Colpisce spesso le persone con pelle grassa, le caratteristiche del sebo rendono fertile un fungo "Malassezia furfur" che irrita la cute.
In alcune persone la dermatite seborroica tende a peggiorare durante i mesi invernali, ma in altre persone l'infiammazione può aggravarsi d'estate, a causa dell'aumento di produzione di sebo da parte delle ghiandole. La pelle grassa è data da un'eccessiva produzione di sebo, dove l'attività delle ghiandole sebacee è regolata da meccanismi fisiologici-ormonali. I trattamenti devono prestare attenzione ad ingredienti astringenti, detersioni leggere e da risciacquo, gel e lozioni rinfrescanti, purificanti, sebonormalizzanti


Dermatite atopica

E' una malattia pruriginosa spesso coincide con l'età pediatrica (atopico sta per "a-topos" dal greco, significa senza un luogo preciso"). Si manifesta con arrossamento e prurito a livello del viso, delle gambe e del tronco. Con la crescita, la dermatite tende a colpire le stesse aree, però la cute si presenta sottile, fragile, desquamata, poco elastica, è frequente l'alterazione cutanea dovuta a troppa permeabilità
Nella pelle secca il contenuto idrico presente nell'epidermide si diffonde in proporzione all'umidità ambientale e resta in superficie; oppure al contrario, avviene in profondità e non è influenzato dall' umidità bensì dall'acqua legata alle molecole presenti nel derma.




Per ristabilire un controllo sul contenuto idrico del derma e per mantenerne il giusto tasso di idratazione, interviene quello che si chiama fattore di idratazione naturale
NMF (Natural Moisturizing Factor), generalmente costituito da sostanze funzionali a base di zuccheri, aminoacidi, urea e altre sostanze, presente nella pelle

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire nei commenti link altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.