Sudorazione al cuoio capelluto


Tutti gli articoli di questo blog, specialmente riguardo le formule cosmetiche, vanno sempre valutati con attenzione. Alcune definizioni, affermazioni e considerazioni, vanno sempre prese con le pinze. Le ricerche sulle sostanze cosmetiche possono prendere risvolti diversi. Per cui, informatevi e chiedete sempre quando leggete qualcosa che non vi convince


Ciao e grazie

Cerca nel blog

domenica 21 agosto 2016

Sudorazione al cuoio capelluto

Iperidrosi 


Un'eccessiva sudorazione in tutto il corpo o in alcune zone specifiche, in circostanze che di solito non stimolerebbero la sudorazione... si chiama "iperidrosi".

Ci sono due principali tipi:
  • Iperidrosi primaria (idiopatica) o focale. La sudorazione abbondante colpisce alcune parti del corpo: le mani, piedi, le parti del viso, o ascelle
  • Iperidrosi secondaria: può essere un sintomo di una patologia alcune volte anche seria latente o di una causa ormonale (come la gravidanza o la menopausa).
Oltre le ascelle una delle zone del nostro corpo che potrebbe essere soggetta a questo tipo di sudorazione è la testa e compare quando c'è un'eccessiva presenza di acqua a livello del cuoio capelluto, questo processo determina un aumento del pH con perdita del potere batteriostatico, la prima cosa da fare è ristabilire la composizione idrolipidica e riequilibrare il pH che ristabilisce la giusta funzione della barriera cutanea, non ha niente a che vedere con la seborrea in quanto il capello potrebbe anche non risultare unto, la cute è bianca e non arrossata e le punte dei capelli secche. 
E' comunque un fenomeno complesso.

L'intensità della sudorazione reagisce alla situazione ambientale, ormonale o alimentare in questo caso seguire una dieta appropriata, evitare cibi piccanti, ridurre la caffeina, eliminare il fumo che rende le ghiandole sudoripare più attive. Possibilmente portare i capelli corti o raccolti per far respirare il cuoio capelluto, asciugare sempre i capelli per evitare che polveri e sporco si accumulino emanando cattivo odore

Causa di iperidrosi sono le ghiandole eccrine, ghiandole molto vascolarizzate, il sudore di queste ghiandole è formato per il 99% da acqua, poi da sali minerali, urea, acidi lattico, ecc. occorre lavare più spesso i capelli (3/4 volte a settimana) con uno shampoo delicato ad uso frequente, non aggressivo, in modo da detergere senza irritare.



Puoi soffrire di sudorazione abbondante se …

Potresti soffrire di iperidrosi se …

Hai notevole macchie di bagnato sotto le ascelle, ti gocciola il viso e/o i tuoi calzini si inumidiscono durante l'attività fisica o con il caldo



I normali anti-traspiranti non ti proteggono a sufficienza dalla sudorazione

Noti un miglioramento quando usi gli anti-traspiranti sviluppati per la sudorazione abbondante

I cambiamenti di stile di vita hanno un effetto positivo sulla sudorazione



Sudi molto di più della maggior parte delle persone


Hai almeno un episodio di sudorazione eccessiva una volta alla settimana


C'è una storia di Iperidrosi nella tua famiglia



Sospetti di avere una patologia latente




L'applicazione topica: l'Anti-traspirante

Gli Anti-traspiranti (detti anche deodoranti) sono particolarmente efficaci nel ridurre la sudorazione abbondante e di solito sono anche il primo metodo raccomandato dai dermatologi, poiché è una modalità  "cosmetica" e non invasiva per tenere sotto controllo la sudorazione.
Leggere il link





Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire nei commenti link altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.